Titolo

La nostra moneta

 

LA NUOVA BANCONOTA DA €50

Clicca qui per saperne di più

INFORMAZIONI GENERALI

Le banconote e le monete in euro sono entrate in circolazione il 1° gennaio 2002 e sono diventate un segno tangibile dell’integrazione europea. Usate quotidianamente in 19 Stati membri dell’UE, agevolano gli scambi commerciali e i viaggi. Oggi i pagamenti in contante sono effettuati nella stessa valuta da 338 milioni di cittadini.
 

L’EVOLUZIONE DELLA NOSTRA MONETA

Il Trattato di Maastricht del 1992 ha portato all’istituzione dell’Unione europea e della sua moneta unica, l’euro. Dopo anni di pianificazione e preparativi, il 1° gennaio 2012 le banconote e le monete in euro sono state introdotte in 12 Stati membri dell’UE. Finora hanno adottato la moneta unica in tutto 19 paesi dell’UE.
Ci si attende che ciascuno degli Stati membri dell’UE, ad eccezione di Danimarca e Regno Unito che godono di una clausola di esenzione, partecipi all’unione monetaria non appena soddisferà i criteri di convergenza.
L’introduzione della serie di banconote in euro ispirata a Europa nel 2013 è parte del continuo processo di sviluppo dei biglietti in euro. La serie “Europa” integra caratteristiche di sicurezza avanzate per preservare la fiducia nell’euro come strumento di pagamento.
 

DATE FONDAMENTALI

  • 1 gennaio 2002: le banconote e le monete in euro sono introdotte in 12 Stati membri dell’UE, ossia Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna.
  • 1 gennaio 2007: la Slovenia adotta l’euro.
  • 1 gennaio 2008: Cipro e Malta entrano a far parte dell’area dell’euro.
  • 1 gennaio 2009: la Slovacchia adotta l’euro.
  • 1 gennaio 2011: l’Estonia adotta la moneta unica.
  • 8 novembre 2012: la BCE annuncia l’introduzione della seconda serie di biglietti in euro denominata “Europa”, iniziando dal taglio da €5, e rivela le immagini di tre nuove caratteristiche di sicurezza.
  • 10 gennaio 2013: viene presentata la banconota da €5 della serie “Europa”.
  • 2 maggio 2013: il nuovo biglietto da €5 entra in circolazione nell’area dell’euro.
  • 1 gennaio 2014: la Lettonia adotta l’euro.
  • 13 gennaio 2014: la banconota da €10 della serie “Europa” è presentata pubblicamente.
  • 23 settembre 2014: il nuovo biglietto da €10 è immesso in circolazione nell’area dell’euro.
  • 1 gennaio 2015: la Lituania adotta l’euro.
  • 24 febbraio 2015: la banconota da €20 della serie “Europa” è presentata pubblicamente.
  • 25 novembre 2015: il nuovo biglietto da €20 entra in circolazione nell’area dell’euro.
  • 5 luglio 2016: presentazione della nuova banconota da €50 della serie “Europa”.
  • 4 aprile 2017: la nuova banconota da €50 è introdotta nell’area dell’euro.

IL RUOLO DELLA BCE

La Banca centrale europea, con sede a Francoforte sul Meno, è responsabile della conduzione della politica monetaria nell’area dell’euro, per la quale ha il diritto esclusivo di autorizzare l’emissione di banconote. Svolge queste funzioni in collaborazione con le banche centrali nazionali dei paesi dell’area.

Clicca qui per saperne di più sulla BCE